Lyapko

Consigli di utilizzo

 

 

Per le osteocondrosi vertebrali appoggiare gli Applicatori sulla schiena. E’ possibile posizionarli sotto il collo, la schiena e la regione lombo-sacrale.

Per mal di testa, dolore al collo, alla spalla, alle mani, all’area del cuore, e per dolore nella parte superiore e media del petto, mettere gli Applicatori sotto la testa, il collo, la spalla, nella parte superiore e media del petto, e agire suppplementariamente con la stimolazione delle mani e dei piedi.

Per le indisposizioni del tratto gastrointestinale, del fegato e dei reni, posizionare gli Applicatori nella parte media e bassa della schiena e dei lombi, per un effetto più  forte è possibile porre gli Applicatori sull’addome e premerli con una piccola borsa di sabbia. Puoi anche utilizzare gli applicatori a fascia “Partner” e “Kid” sulle  stesse zone.

Per il dolore nel basso addome, nell’osso sacro, lombi, estremità inferiori così come per i disturbi e le indisposizioni del bacino, utilizzare gli Applicatori nella regione lombare, sacrale e le natiche e nel basso addome.

Per lesioni e fratture posizionare gli Applicatori sulla parte della colonna vertebrale corrispondente alla innervazione segmentale della estremità lesionata per 15-30 minuti, e successivamente sull’area posta al di sopra o al di sotto della frattura.

Per abbreviare un periodo di cura e del ripristino delle funzioni intestinali dopo un’operazione, posizionare gli Applicatori al di sopra o al di sotto il punto dell’operazione.

Per i disturbi delle funzioni degli organi pelvici, per stimolare l’urinazione e normalizzarla, così come per l’infiammazione dell’utero, dell’appendice e della vescica, per prostatiti, adenoma della prostata ( ipertrofia ), posizionare gli Applicatori sui lombi e sulle regioni sacrali e delle natiche.

Per raffreddori, per malattie croniche dei polmoni e bronchiti, usare gli Applicatori come un cerotto posizionandoli sulla schiena, collo e regione collare, sulla superficie frontale del petto e la zona  dello sterno.

Per rimuovere gli attacchi di asma bronchiale, posizionare gli Applicatori sul collo e zona collare; coprire con gli Applicatori anche la parte centrale del petto, o utilizzare gli Applicatori a fascia, e quindi usare i Rulli o gli Applicatori piatti piccoli, dando pressione delicata alla zona dello sterno e alla zona delle parti superiori della superficie frontale del petto. Facendo ciò, è necessario trattenere il respiro secondo il metodo “Buteyko”.

Per riniti di origine allergica o catarrale, posizionare gli Applicatori sulla zona occipitale, a stimolare l’area degli “antri di proiezione Highmore” ( cavità mascellare ) con gli Applicatori piccoli.

Per ipertensione arteriale e forti mal di testa posizionare gli Applicatori al collo e alla zona collare, nella parte centrale del petto, nelle zone del collo e della testa, nella zona sacrale e nel piede.

Per disturbi coronarici del cuore, stenocardia, aritmie e altri disturbi del sistema cardio vascolare, posizionare gli Applicatori nella zone pettorali superiore e centrale della colonna spinale, sulla mano che corrisponde al cuore, e sulla zona della matrice dell’unghia del mignolo.

Per l’ulcera dello stomaco e pancreatiti, posizionare gli Applicatori sul basso petto e nella parte lombare del dorso, in casi di aggravamento usa la zona posta al di sopra e al di sotto il punto di dolore ( la schiena e l’addome ).

Per le vene varicose delle estremità, posizionare gli Applicatori nella parte lombare del dorso, coprendo parzialmente la parte bassa pettorale del dorso e sulla parte destra del torace ( la zona di proiezione del fegato ) per 15-25 minuti

E’ consigliabile operare tre sessioni al giorno. Ad esempio: la mattina dopo una camminata quando appare la fatica nelle gambe. E’ necessario stendersi, mettere i polpacci sull’applicatore “Satellite”, e posizionare l’Applicatore “Suola” sotto i piedi. Tieni le gambe in una posizione leggermente elevate per migliorare l’afflussso del sangue. Il tempo di stimolazione è 15-10 minuti. Nel pomeriggio usa il Rullo Grande o il Rullo Universale lungo la superficie interna e esterna delle cosce e dei polpacci.

Alla sera esegui il trattamento con l’Applicatore sulla parte lombare della spina dorsale ( sugli entrambi lati ) coprendo parzialmente la parte pettorale bassa della spina dorsale, così come sulla regione pettorale destra ( la zona di proiezione del fegato ). Puoi usare l’Applicatore “Fiore”, “Coperta”, “Quadro”, o fasciarti con il “Nastro Magico”. Il tempo di stimolazione è di 15-20 minuti.

Il “Nastro Magico” può essere utilizzato fasciando le part basse di entrambe le  gambe, simultaneamente o a turno. Puoi farlo sia disteso che camminando, ma dopo aver disindossato il nastro dovresti distenderti per un po’ con le gambe in posizione elevata per aumentare il flusso sanguineo. Il tempo di stimolazione è di 15-20 minuti.

A giorni alternati, invece di usare gli Applicatori sui lombi e la parte pettorale bassa della spina dorsale, poni gli Applicatori sul collo e sulla parte collare della spina dorsale, per ravvivare le contrazioni dei vasi sanguinei della testa, allo scopo di prevenire spasmi dei capillari periferici ( inclusi i capillari delle gambe ). Tutte queste manipolazioni aiutano il miglioramento della circolazione del sangue, rimuovono la sensazione di “pesantezza” nelle gambe, il gonfiore, il dolore, giovando alla salute generale.

Oltre a queste tecniche, l’inumidimento della gamba, la compressione con garze con infusione di erbe e sostanze che migliorano il trofismo ( processo nutrizionale ) e la circolazione, sono tutte cose raccomandate. Panni di tessuto o garza imbevuti di infusioni d’erbe, soluzioni saline o altre soluzioni mediche possono essere posizionate sotto gli Applicatori.

L’applicazione può anche essere effettuata durante bagni delle gambe con erbe, minerali,sali. In questo caso le applicazioni possono durare per un’ora, un’ora e un quarto seguite da interruzioni della stessa durata, e ripetute 2-4 volte al giorno per 5-7 giorni. Dopo questo trattamento, le tecniche ordinarie possono essere usate 1-2 volte al giorno. Altre varianti scelte individualmente e combinate con alltri metodi di trattamento ( terapia di movimento, esercizi, massaggi, etc..) sono comunque possibili.

Per eliminare gli eccessivi depositi adiposi porre l’Applicatore ( passo 7,0 mm. ) sulle zone di peggiore obesità con sessioni di 7-10 minuti e sulla parte lombare della colonna vertebrale per 15-20 minuti. Può essere utilizzato il Nastro Magico : due 5-7 nastri segmentali o un 9 nastro segmentale possono essere applicati insieme con un’imbottitura di garza ( 1-2 strati di garza spessa ) imbevuta di soluzione minerale, salata, o di erbe. L’Applicatore verrà posto sopra l’imbottitura di garza.

Per tossicosi recenti, posizionare gli Applicatori sulla zona del collo e la zona superiore dei lombi per 10-20 minuti e sull’addome superiore per 15 minuti.

.Per sindromi dolorosa nella regione lombosacrale, per migliorare la circolazione nell’utero e per favorire lo sviluppo del feto, stimolare gentilmente la zona lombosacrale, utilizzando Applicatori con un “passo” ( distanza tra gli aghi ) piccolo ( 5,8 mm. ). La stimolazione deve produrre solo sensazioni confortevoli.

Per salvare e stimolare la lattazione durante il periodo di allattamento al seno, porre gli Applicatori sulle parti centrali toraciche della schiena per 15-20 minuti, 1-3 volte al giorno.

Per mastiti, posizionare gli Applicatori sulla zona infiammata del seno e sulla colonna vertebrale  corrispondente alla zona centrale del torace per 10-15 minuti, 1-3 volte al giorno

Per danni traumatici stimolare tutte le parti della colonna vertebrale e le estremità, cominciando con le zone non danneggiate, e quindi stimolare le regioni della testa e del collo. Terminare sempre la seduta con la stimolazione dei piedi ( in posizione eretta o seduta

Per le malattie della ghiandola tiroidea ( ipertiroidismo e tireotossicosi ) è molto importante imparare come respirare correttamente. Ad esempio, impara a trattenere il respiro per un minuto, un minuto e mezzo, 5-15 volte al giorno. Dopo ogni trattenuta del respiro, prova a respirare in modo come se non dovessi essere né visto né sentito, o come se il respiro venisse da una tua foto ( scegli una tua bella foto, stai di fronte allo specchio, e prova a respirare come se a farlo fosse la tua foto ), o ancora come se il tuo respiro fosse come quello di un bambino che dorme.

Per l’Ipotiroidismo (mixedema ) prova a respirare profondamente, intensivamente, e frequentemente per 3-7 minuti 2-3 volte al giorno.

Allo stesso tempo stimola la parte relativa al collo della colonna vertebrale con l’applicatore a fascia Universale. La stimolazione delle zone addizionali ( zona sacrocoggigea, zona della ghiandola surrenale ) è anche efficace. La sessione di applicazione dovrebbe finire con la stimolazione dei piedi. Una speciale attenzione dovrebbe essere posta alla giuntura della seconda falange dei pollici, e alle piante e alle sommità dei piedi ( metatarso - la seconda giuntura dell’alluce); il tempo di stimolazione  è 3-5 minuti, 2-3 volte al giorno.

Per l’Ipertiroidismo utilizzare  la stimolazione prolungata del collo e della zona della ghiandola tiroidea ( 15-30 minuti ) 1-2 volte al giorno.

Per il Myxedema va bene una stimolazione breve ( 3-7 minuti ) 4-6 volte al giorno.La stimolazione può anche essere effettuata nelle zone sussidiarie.

Per l’alcolismo e il tabagismo la stimolazione con gli Applicatori và effettuata sulle zone responsabili del rilascio delle sostanze bioattive in gran quantità: la nuca, la zona del collo, tutta la zona della schiena lungo la colonna vertebrale, la regione lombo-sacrale. Migliaia di punti vitali sono localizzati sul corpo umano, ma ci sono anche centinaia di migliaia di altre zone e punti ugualmente importanti tramite i quali è possibile produrre effetti positivi sia sugli organi interni che sull’intero corpo. Ad esempio il punto E36 ( Tszu-san-li) è situato sotto il ginocchio, e poco sotto questo punto ( 1-2 centimetri ) c’è un ulteriore punto che viene chiamato Tszu-li-pan, punto di trattamento di alcolismo e altre dipendenze.

Puoi fissare l’Applicatore a fascia Kid sulla zona di questi punti, che faciliterà il rilascio di rimedi interni risportando i processi metabolici alla normalità. L’Applicatore Kid può anche essere usato per stimolare i punti sul padiglione auricolare, sull’addome e e sul torace.